Zona arancione per Toscana, Liguria, Abruzzo e Trento

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Zona arancione per Toscana, Liguria, Abruzzo e provincia di Trento. Sono queste le regioni che a partire da domenica 14 febbraio cambieranno fascia di rischio Covid. La Sicilia, invece, torna in zona gialla da lunedì 15.

"Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia" Covid-19, "sta per firmare nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da domenica 14 febbraio. Passano in area arancione le Regioni Abruzzo, Liguria, Toscana e la Provincia autonoma di Trento. La Sicilia passa in zona gialla a scadenza della vigente ordinanza", annuncia il dicastero in una nota, precisando poi che l'ordinanza scadrà lunedì 15 febbraio.

In zona arancione, con regole e misure più restrittive, già si trovano l'Umbria (con alcune aree in zona rossa) e la provincia di Bolzano, due regioni che nell'ultima settimana analizzata dall'Iss hanno avuto "un livello di rischio alto".

Per quanto riguarda la zona gialla, da lunedì saranno 15 le regioni nella fascia più bassa di rischio: oltre alla Sicilia, si tratta di Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Valle d'Aosta e Veneto.