Zona euro, Bce riduce dividendo a banche centrali

·1 minuto per la lettura
La sede centrale della Bce a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea pagherà alle 19 banche centrali del blocco 1,6 miliardi di euro di dividendi quest'anno, cifra inferiore ai 2,4 miliardi di euro distribuiti lo scorso anno, in seguito a un calo dell'utile.

Lo ha comunicato la stessa Bce in una nota.

L'utile netto dell'istituto per il 2020 è sceso a 1,64 miliardi di euro dai 2,37 miliardi dell'anno precedente, a causa principalmente di una flessione del margine di interesse a 2,02 miliardi di euro dai 2,69 miliardi di euro del 2019.

Con le 19 banche centrali che detengono una larga parte dei titoli acquistati nell'ambito del programma di stimolo della Bce, anche la maggior parte degli utili è generata nei rispettivi bilanci, a cui si va ad aggiungere il dividendo della Bce.

Le banche centrali nazionali versano solitamente la maggior parte degli utili nelle casse dei rispettivi Stati.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)