Zona euro ha bisogno di stimolo "chirurgico" con economia in ripresa - Lagarde (Bce)

·1 minuto per la lettura
La presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, a Bruxelles

FRANCOFORTE (Reuters) - L'economia della zona euro si sta riprendendo dalla pandemia di coronavirus e ha solamente bisogno di un sostegno "chirurgico", mirato ai settori che sono ancora in difficoltà.

È quanto affermato nel corso di un'intervista dalla presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde.

"Abbiamo combattuto davvero tanto e risposto bene, e ci troviamo una situazione che richiede ancora molta attenzione", ha detto Lagarde a Klaus Schwab, direttore esecutivo del World Economic Forum.

"Ma mi sembra che ora i responsabili di politica monetaria debbano essere quasi chirurgici -- non è più una questione di sostegno massiccio, sarà necessario un sostegno focalizzato e mirato a quei settori che sono stati gravemente danneggiati".

L'intervista è stata pubblicata anche dal Time.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli