Zona euro, Lane si aspetta ancora che inflazione cali in 2022

·1 minuto per la lettura
Il capo economista della Banca centrale europea Philip Lane

FRANCOFORTE (Reuters) - L'inflazione della zona euro si allenterà il prossimo anno e non ci sono segnali che indichino che investitori e consumatori si aspettano un'impennata dei prezzi nel medio termine.

Lo ha detto Philip Lane, capo economista della Banca centrale europea.

"Non prevediamo un disancoraggio delle aspettative verso l'alto", ha dichiarato Lane nel corso di un evento online tenuto dalla Federal Reserve statunitense.

"Al momento abbiamo questa diagnosi che prevede un calo dell'inflazione nel corso del prossimo anno".

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli