Zona euro, morale investitori peggiora a dicembre causa restrizioni

·1 minuto per la lettura
Monete in euro davanti alla bandiera e alla mappa dell'Unione europea

BERLINO (Reuters) - A dicembre il sentiment degli investitori della zona euro è sceso ai minimi da aprile, con le nuove restrizioni per contenere una quarta ondata di contagi da coronavirus che hanno intaccato le previsioni relative alla crescita.

L'indice Sentix per la zona euro è sceso a 13,5 dai 18,3 punti del mese scorso. Un sondaggio Reuters aveva previsto una lettura a 15,9 punti.

Manfred Huebner, Managing Director di Sentix, ha detto che le misure di lockdown, nuovamente inasprite specialmente in Germania e in Austria, hanno peggiorato in maniera significativa la valutazione delle condizioni attuali nella zona euro.

L'indice che fotografa le condizioni attuali è sceso per il terzo mese consecutivo a 13,3 punti dai 23,5 di novembre, crollando ai minimi da maggio. Tuttavia, l'indice delle aspettative è salito a 13,8 punti dai 13,3 del mese scorso.

Sentix ha intervistato 1.164 investitori tra il 2 e il 4 dicembre.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli