Zuckerberg contro Warren, "minaccia esistenziale" per Facebook

A24/Pca

New York, 1 ott. (askanews) - L'amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, ha definito "una minaccia esistenziale" il piano della senatrice statunitense Elizabeth Warren di dividere in più società i colossi tech del Paese, in caso di elezione alla Casa Bianca.

Durante i suoi interventi in due incontri con i dipendenti, i cui file audio sono stati ottenuti dal sito The Verge, Zuckerberg ha dichiarato che "c'è qualcuno come Elizabeth Warren che pensa che la risposta giusta sia la divisione delle società. Se sarà eletta, scommetto che avremo una battaglia legale, e scommetto che vinceremo", ma sarà comunque una situazione "da schifo". (segue)